Centri di Ascolto

I Centri di Ascolto sono realtà promosse dalle Parrocchie dove le persone in difficoltà possono incontrare dei volontari preparati per ascoltarle e accompagnarle nella ricerca di soluzioni ai propri problemi.
Valutata la situazione gli operatori cercano di definire con la persona ascoltata un progetto di aiuto specifico, sostenibile e rispettoso delle potenzialità e della dignità di ciascuno.
Nell’ambito di questo progetto, quando necessario e compatibilmente con le risorse della comunità, vengono offerti degli aiuti materiali.
In ogni caso viene garantita un’azione di orientamento e accompagnamento ai servizi e alle risorse del territorio.
Ogni Centro di Ascolto parrocchiale opera per le persone che vivono nel territorio di competenza della parrocchia, in modo da rendere più proficuo il percorso di accompagnamento al superamento dei problemi esistenti.

La nascita dei primi Centri di Ascolto in Diocesi risale alla seconda metà degli anni settanta. Il Convegno “Farsi prossimo” nel 1985 e il Sinodo, dieci anni dopo, hanno contribuito a consolidare e accreditare, non solo in ambito ecclesiale, l’esperienza dei Centri di ascolto favorendone la crescita numerica e qualitativa.
Oggi sul territorio della Diocesi operano più di 300 Centri di ascolto collegati a Caritas Ambrosiana.
L’attività di un Centro di Ascolto non si esaurisce nella relazione con le persone ascoltate.
Implica un’interazione con il territorio finalizzata a individuare possibili risposte ai bisogni incontrati.
L’efficacia di un Centro di Ascolto non si misura nel numero delle situazioni “risolte” ma nell’apporto fornito alla costruzione di una comunità capace di condividere i bisogni per restituire dignità alle persone (Caritas Ambrosiana).

Elenco dei Centri di Ascolto Parrocchiali

Centro di Ascolto parrocchia S. Eusebio

  • indirizzo: via Morandi,10 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • e-mail: caritasseusebio@gmail.com

Emergenza Covid 19 – il Centro di Ascolto è attivo per appuntamento: telefonare MARTEDÌ dalle ore 9,30 alle 12,30 al numero 324.8010635.

L’ascolto verrà effettuato esclusivamente telefonicamente, durante i colloqui, oltre ad ascoltare i bisogni, verrà comunicato il giorno e l’ora per EVENTUALE APPUNTAMENTO e giorno ritiro pacco alimentare.

Chiusura estiva dal giorno 17 luglio al giorno 7 settembre 2020.

Centro di Ascolto parrocchia S. Ambrogio

  • indirizzo: via Dante,47 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • telefono: 02 66049318 – e-mail: gruppogvv@tiscali.it
  • note: servizio ambulatoriale per iniezioni da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 9.30 e dalle 16.30 alle 17.30

Emergenza Covid 19 – il Centro di Ascolto è attivo per appuntamento: telefonare LUNEDÌ dalle ore 9 alle 12 al numero 02.66049318.

L’ascolto verrà effettuato esclusivamente telefonicamente, durante i colloqui, oltre ad ascoltare i bisogni, verrà comunicato il giorno e l’ora per EVENTUALE APPUNTAMENTO e giorno ritiro pacco alimentare.

Chiusura estiva dal giorno 10 agosto al 21 agosto 2020.

Centro di Ascolto parrocchia S. Giuseppe

  • indirizzo: via S. Giuseppe, 2 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • e-mail: gvvsangiuseppe@tiscali.it

Emergenza Covid 19 – il Centro di Ascolto è attivo solo per appunta- mento: telefonare MARTEDÌ o GIOVEDÌ dalle ore 9,30 alle 12 al numero 02.6185145. 

Solo per emergenze o urgenze telefonare al numero 339.3613448.

Verrà concordato il giorno e l’ora per EVENTUALE APPUNTAMENTO e giorno ritiro pacco alimentare: presentarsi sempre muniti di mascherina e rispettando il distanziamento.

Centro di Ascolto parrocchia S. Pio X

  • indirizzo: via Marconi, 129 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • e-mail: caritas@sanpioxcinisello.it

Emergenza Covid 19 – il Centro di Ascolto è attivo per appuntamento: telefonare GIOVEDÌ dalle ore 9 alle 10,30 al numero 02.6175475.

L’ascolto verrà effettuato esclusivamente telefonicamente, durante i colloqui, oltre ad ascoltare i bisogni, verrà comunicato il giorno e l’ora per EVENTUALE APPUNTAMENTO e giorno ritiro pacco alimentare.

Chiusura estiva nel mese di agosto 2020.

Centro di Ascolto parrocchia S. Pietro Martire

  • indirizzo: via Milazzo 6 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)

Emergenza Covid 19 – il Centro di Ascolto è attivo per appuntamento: telefonare LUNEDÌ dalle ore 9,30 alle 11 al numero 02.66011625.

L’ascolto verrà effettuato esclusivamente telefonicamente, durante i colloqui, oltre ad ascoltare i bisogni, verrà comunicato il giorno e l’ora per EVENTUALE APPUNTAMENTO e giorno ritiro pacco alimentare.

Chiusura estiva dal giorno 3 agosto al 31 agosto compresi. Riapertura dal 7 settembre 2020.

Centro di Ascolto “IL CHIOSTRO” parrocchia Sacra Famiglia

  • indirizzo: Piazza S. Famiglia, 1- 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • e-mail: cdasacrafamiglia@gmail.com

Emergenza Covid 19 – il Centro di Ascolto è attivo per appuntamento: telefonare LUNEDÌ dalle ore 15 alle 17 al numero 02.66015707.

L’ascolto verrà effettuato esclusivamente telefonicamente, durante i colloqui, oltre ad ascoltare i bisogni, verrà comunicato il giorno e l’ora per EVENTUALE APPUNTAMENTO e giorno ritiro pacco alimentare.

Chiusura estiva dal giorno 6 luglio al 6 settembre 2020. Verrà garantito un servizio di emergenza anche con l’aiuto del parroco.

Centro di Ascolto parrocchia San Martino

  • indirizzo: via San Paolo, 18 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • e-mail: cdasanmartino@gmail.com

Emergenza Covid 19 – il Centro di Ascolto è attivo per appuntamento: telefonare MARTEDÌ dalle ore 9,30 alle 11 al numero 366.2287297.

L’ascolto verrà effettuato esclusivamente telefonicamente, durante i colloqui, oltre ad ascoltare i bisogni, verrà comunicato il giorno e l’ora per EVENTUALE APPUNTAMENTO e giorno ritiro pacco alimentare.

Chiusura estiva dal giorno 25 luglio al 7 settembre 2020.

FONDO FAMIGLIA LAVORO – FASE 3

Documentazione necessaria per la domanda al FONDO FAMIGLIA LAVORO – fase 3

  • relazione del Centro di Ascolto della Parrocchia di appartenenza;
  • carta di identità e codice fiscale dei richiedenti (marito e moglie) o documento sostitutivo + codice fiscale dei figli;
  • permesso di soggiorno per i cittadini extra C.E.E.;
  • curriculum vitae (lavoro e studi effettuati);
  • modello “ex C2 STORICO” rilasciato dagli Uffici del Centro per l’impiego;
  • situazione finanziaria (entrate/uscite, debiti, ecc.) di tutto il nucleo familiare.

Requisiti indispensabili:

  • perdita del lavoro dopo luglio 2015 oppure sono terminati dopo luglio 2015 i sussidi di disoccupazione o mobilità. Per presentare la domanda non è necessario attendere la fine della disoccupazione. Sono ammesse anche le persone che hanno perso il lavoro prima di luglio 2015 ma dimostrano di aver fatto almeno 3 mesi di lavoro, anche non continuativo, dopo il luglio 2015.
  • avere figli minori a carico oppure maggiorenni che studiano, oppure maggiorenni disoccupati;
  • risiedere in modo stabile nel Decanato di Cinisello Balsamo

Possono fare richiesta al FFL3 inoltre:

  • giovani disoccupati di età compresa tra i 18 e i 24 anni di età, conviventi con i genitori (anche se i genitori non hanno i requisiti lavorativi per accedere al Fondo);
  • dal 16/12/2019, in deroga ai requisiti generali,si è deciso di aprire l’accesso al FFL3 anche ai detenuti in uscita e/o in fine pena, in modo da favorire attraverso questo strumento il loro inserimento sociale con una ripresa del contatto con il mondo del lavoro, i suoi ritmi, la cura delle relazioni e l’acquisizione di nuove competenze.

Segreteria Decanale del Fondo Famiglia Lavoro

  • piazza Gramsci, 1 c/o Centro Sociale Culturale – 20092 Cinisello Balsamo
  • orari: giovedì dalle 9.00 alle ore 11.00
  • e-mail: cinisellocaritas@gmail.com

Chiusura estiva dal 17 luglio al 9 settembre 2020.

.


FONDO SAN GIUSEPPE

L’emergenza sanitaria che nelle ultime settimane ha colpito anche il nostro Paese sta già provocando pesanti conseguenze economiche sulla vita di molte famiglie.

Così come la Crisi Economica precedente che ha visto l’avvio del Fondo Famiglia Lavoro (FFL) nel 2008, questa situazione ci interpella e ci sollecita a individuare uno strumento di sostegno al reddito a favore delle persone maggiormente colpite: lavoratori dei servizi, lavoratori precari e autonomi.

Uno strumento cha possa dare risposta a chi ha perso il lavoro a causa della crisi conseguente al Coronavirus, che ha rallentato se non fermato l’economia del territorio diocesano, attraverso una misura straordinaria, tempestiva e limitata nel tempo e non necessariamente legata ad un percorso di accompagnamento lavorativo che viene comunque garantito dalla continuità del Fondo Diamo Lavoro.

Il nuovo strumento si colloca all’interno dell’esperienza del FFL, affiancando il Fondo Diamo Lavoro con una modalità ​di erogazione a fondo perduto.

Dal nostro osservatorio, l’emergenza Covid-19 sta colpendo duramente le persone sole che, oltre ad essere penalizzate dalla precarietà lavorativa ed economica, vivono un maggiore isolamento relazionale.
Questa considerazione ci porta ad estendere l’azione del nuovo strumento anche alle persone sole.

​OBIETTIVI

​Far fronte all’attuale emergenza economica legata alla riduzione o perdita del lavoro garantendo il più possibile dei percorsi evolutivi.

​DESTINATARI

  • Disoccupati a causa della crisi Covid-19 (ad esempio dipendenti a tempo determinato a cui non è stato rinnovato il contratto)
  • ​Lavoratori precari (contratti a chiamata, occasionali, soci di cooperativa con busta paga a zero ore) 
  • ​Lavoratori autonomi

​​​CRITERI DI ACCESSO

  • ​essere regolarmente domiciliati sul territorio della Diocesi ambrosiana o lavorare nel Comune di Milano
  • essere disoccupati dal 1/03/2020 o aver drasticamente ridotto le proprie occasioni di lavoro
  • non avere percorsi già in atto con il FFL3
  • non avere entrate familiari superiori a 400 euro/ mese a persona

COME PRESENTARE LA CANDIDATURA

  • Richiesta di appuntamento al Centro di Ascolto della propria Parrocchia (Vedi elenco su altra sezione del sito)
  • Il Centro di Ascolto parrocchiale predisporrà la relazione e farà firmare il modello di “privacy Fondo San Giuseppe”

​LISTA DI DOCUMENTI DA PREPARARE

​Prima di recarti al Centro di Ascolto o di inviare la tua richiesta online prepara i documenti sottostanti:

  • ​Per ​​disoccupati a causa della crisi Covid-19 (ad esempio dipendenti a tempo determinato a cui non è stato rinnovato il contratto) e lavoratori precari (contratti a chiamata, occasionali, soci di cooperativa con busta paga a zero ore):
    • DID*** (dichiarazione di disponibilità al lavoro) con data a partire dal 01/03/2020.
    • ​Ultimo ISEE disponibile
    • Ultima busta paga/ fattura
  • Per lavoratori autonomi:
    • ​Ultima fattura
    • Autocertificazione relativa all’attività e ai motivi della sospensione

PERCORSO FORMATIVO  PER “OPERATRICI/OPERATORI ASA” (iscrizioni chiuse)

Carissimi operatori del FFL3.

Anzitutto buon anno!

Come già comunicato, abbiamo attivato di recente un rapporto con Uneba Lombardia, che è l’associazione delle case di cura di matrice cattolica, che ci ha messo in evidenza la necessità di reperire sul mercato nuove figure professionali di ASA e di OSS.

Per rispondere meglio alle esigenze delle persone seguite dai Centri d’Ascolto, ci siamo dati l’obiettivo di attivare un corso ASA entro metà febbraio 2020.

Il corso, compreso il tirocinio, dura 800 ore: la parte di aula è organizzata in moduli di quattro ore al giorno da lunedì a venerdì; Il tirocinio prevede 350 ore, tempo pieno su turni, distribuite su sei settimane.

Il corso si svolgerà in orario diurno, indicativamente dalle 9,30 alle 13,30, presso la Fondazione S. Carlo in viale Fulvio Testi 285/A Milano (Fermata Ponale della Metropolitana linea 5 viola).

Per le persone che hanno i requisiti del Fondo  Famiglia il costo del corso sarà interamente coperto dal Fondo e saranno inoltre erogati ticket restaurant giornalieri in base alle effettive presenze.

Per partecipare al corso i REQUISITI sono:

  1. Compimento del 18° anno di età.
  2. Diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media)
  3. Certificato medico di idoneità fisica all’impiego  (a carico dell’ente di formazione )
  4. Per gli stranieri oltre ai punti 1-2-3.
  5. Copia conforme all’originale del titolo di studio conseguito all’estero e traduzione asseverata dello stesso, rilasciata da un traduttore abilitato o da persona comunque competente, della quale sia asseverato in Pretura (Tribunale) il giuramento di fedeltà del testo tradotto al testo originario (art. 5 R.D. 9 ottobre 1922, n.1366; nota del Pres. Cons. Ministri, Ufficio Giuridico e del Coord. Legisl. N. 20685/92500 del 15.12.1980);
  6. capacità di espressione e di comprensione orale e scritta della lingua italiana, a un livello tale da consentire la partecipazione al percorso formativo. La conoscenza della lingua italiana deve essere valutata attraverso un test d’ingresso svolto dall’ente di formazione i cui esiti saranno dalla stessa conservati agli atti

Tutti i requisiti devono essere posseduti e la relativa documentazione presentata all’Ente di Formazione all’inizio della frequenza del percorso formativo.

Prima dell’accesso si svolgerà un colloquio individuale per la verifica della conoscenza della lingua italiana, la motivazione alla frequenza e l’effettiva possibilità di svolgere, una volta conseguito il titolo, un lavoro solitamente strutturato su turni e 7 giorni su 7.

Vi preghiamo di valutare quanto descritto, di verificare a breve se qualche persona che avete incontrato  è interessata.

In tal caso è necessario valutare le eventuali candidature (possesso dei requisiti del ffl o meno, requisiti per il corso, ogni altra informazione che può essere utile).

In forma residuale,  è possibile prevedere, anche qualche inserimento di persone che non hanno i requisiti del Fondo Famiglia per le quali bisognerà attivare altre forme di finanziamento.

Inoltre, facciamo presente che lo stesso ente di formazione che realizza questo corso ne attiverà anche uno in orario tardo-pomeridiano, dalle 16/16.30 alle 20/20.30 che si svolgerà presso la sede dell’Associazione della Cooperazione Lombarda in via Salerio Milano (M2 Lampugnano) che sarà avviato entro marzo 2020.

E’ quindi possibile fare alcune segnalazioni anche per questo corso pomeridiano con le stesse modalità di cui sopra.

.

Segreteria Decanale del Fondo Famiglia Lavoro

  • piazza Gramsci, 1 c/o Centro Sociale Culturale – 20092 Cinisello Balsamo
  • orari: giovedì dalle 9.00 alle ore 11.00
  • e-mail: cinisellocaritas@gmail.com

Chiusura estiva dal 17 luglio al 9 settembre 2020.